papo Iacopo Vettori
Skip Navigation Links
Skip Navigation Links. Skip Navigation LinksHome page : Recitazione : Canzoni : Settimo cielo

SETTIMO CIELO (1985)

Svegliarsi più vivo che mai
che sensazione dimenticata
Provare il dolore dell'azione
Il piacere dell'esistere ancora

Lavarsi il volto ogni mattina
da quanto tempo ormai lo trascuravo
la mia anima pulita
s'innalzerà in leggero volo
verso il settimo cielo
la mia anima pulita
s'innalzerà in leggero volo
verso il settimo cielo.

Basta togliersi le bende
per uscire dall'oscurità
Basta contemplare il mondo
per capire la sua immensità
Correrò impazzito per le strade
gridando la ricchezza della libertà

Lavarsi ancora il volto ogni mattina
da quanto tempo lo trascuravamo
Le nostre anime pulite
s'innalzeranno in leggero volo
verso il settimo cielo
le nostre anime pulite
s'innalzeranno in leggero volo
verso il settimo cielo.

SETTIMO CIELO.MP3 - File MP3 di 3.0MB (durata 3'13")

Credits:
Iacopo Vettori: voce, composizione MIDI
Registrato con il computer di casa nel Maggio 2004